Si è verificato un errore nel gadget

martedì 24 febbraio 2015

Ho sempre fame

Ho sempre fame.
E lo sapete perché ho sempre fame? Perché voi state sempre a cucinare. 
Siete diventati tutti cuochi.
Tutti esperti.
Tutti cinque stelle Michelin.
Tutti, lo sto per dire, chef.

Accendi la televisioni ed eccoti un programma di cucina nuovo.
Sempre. A qualsiasi ora. 
Mattina, pomeriggio e sera.
Per tutti i gusti.
Sei vegetariano? Eccoti ventimila programmi sulla cucina vegetariana.
Sei normale? Eccoti ventimila programmi sulla cucina normale.
Sei masochista e vuoi che tre persone ti umilino come nemmeno tua madre è capace di fare? Eccoti Masterchef.

Va be’ che sui programmi di cucina devo stare zitta visto che proprio grazie a loro ho conosciuto il mio futuro marito.
Cracco? No, no, macché Cracco.

Giorgione. Giorgione orto e cucina.

Anzi voglio fare un appello personale
“Giorgione sposami e poi cucinami sempre quello che vuoi tu”.

Va be’, direte voi, non guardare la tv e bona lì.
E invece no, perché questa cucina è dappertutto. Anche sull’internet. 
Sull’internet tutti hanno un blog di cucina. O un canale di cucina. O delle fotografie di cucina. O mangiano qualcosa in cucina. Sempre. E io con l’internet ci lavoro e non posso mica spegnerlo ché altrimenti non mangio e io ho sempre fame. 
Ecco, ci risiamo, vedete che è proprio un circolo vizioso? 
Mi sembro bipolare. Più del solito, intendo.

Fatto sta che son sempre a dieta.
Adesso che vivo da sola sto seguendo quella dei piatti sporchi e devo dire che funziona, ma non la puoi far per sempre altrimenti muori.

Si fa così,
primo giorno cucini, colazione, pranzo, cena.
Secondo giorno cucini, qui varia un po’ da persona a persona e dai rifornimenti che avete in casa, colazione, pranzo e cena.
Terzo giorno guarda se riesci a cucinare, colazione, pranzo ed io di solito mi fermo qui perché ho finito i piatti puliti.
E niente, basta, non mangi più nulla finché non rilavi i piatti.

Come dicevo però è un po’ pericolosa: se sei una persona pigra o se non hai la lavastoviglie devi stare attento a non digiunare per sempre.

E quindi son passata a quest’altra dieta più intelligente, di mia invenzione.
Parte proprio dalla spesa, così, solo per farvi capire quanto è ragionata.


Tutto molto semplice quindi, andate a fare la spesa, seguite quelli magri e guardate cosa hanno nel carrello. Poi mangiateli. 

Sì, i magri.


blog umoristico, umorismo, lol, cucina, dieta, Cracco, Masterchef, Giorgione orto e cucina, TeamGiorgione, tuttavitarobi
immagine Tumblr

Se questo Post ti è piaciuto puoi condividerlo con i tuoi amici e mettere mi piace alla mia pagina Facebook. Se anche tu hai sempre fame molla quel panino e commenta qui sotto.

Nessun commento:

Posta un commento